Che persona sono nella vita di tutti i giorni?

Sono una persona a cui piace stare fra la gente, fare nuove conoscenze, e sono molto curioso.

Ogni nuova esperienza, mi gratifica e mi arricchisce. Il mio approccio con la fotografia vuole essere sincero ed onesto, le maschere le lascio agli altri, nella vita e nella professione.

La passione per la fotografia si sposa con quella della cucina, se non facessi il fotografo probabilmente starei in cucina tutto il tempo (ma anche a tavola poi eh…).

Leggo molto, amo mia moglie Francesca ed entrambi amiamo i cani (stiamo crescendo un Jack Russel, terribilmente meraviglioso, Flocky).

Perché faccio il fotografo?

Banale forse, ma vero: amo la fotografia, alla follia, da sempre. Ho trovato il mio lavoro principale nella fotografia di matrimonio (sono attratto dalle interazioni fra le persone) ma continuo a fotografare anche la quotidianità perchè ne rimanga traccia, per me stesso e per chi verrà.

 

 

Un grazie di cuore a Eolo Perfido per questo ritratto.

Il denominatore comune di tutte le foto è sempre il tempo, il tempo che scivola via tra le dita, fra gli occhi, il tempo delle cose, della gente, il tempo delle luci e delle emozioni, un tempo che non sarà mai più lo stesso.
(Jeanloup Sieff)