Parto con un consiglio: se non hai intenzione di acquistare una Leica M, non provarla nemmeno per gioco. Le sensazioni che si provano non appena appoggi l’occhio in quel mirino, non appena senti il leggero suono dello scatto vieni immediatamente catturato, cadi in una rete dalla quale è davvero difficile uscire, e prima ancora che te ne accorga, ti troverai nel fantastico mondo delle Leica a telemetro (e con qualche monetina di meno nel salvadanaio).